Last updated   Home


Antenna Loop per SWL


Contact: 


Questa è un'antenna loop magnetica che ho costruito per la mia attività di ascolto SWL. Si è rivelata accellente per la reiezione del rumore e la sensibilità. Da prove comparative con l'antenna a L invertita di 28 metri che utilizzo in trasmissione la loop ha prestazioni superiori nelle bande di radiodiffusione basse (90 e 60 m). Su queste bande è molto importante la reiezione del rumore che è una specialità delle loop magnetiche. Per stazioni DX la loop è pochissimo direzionale mentre la sua direzionalità è molto utile per ridurre o annullare QRM locale, specie il rumore che nelle zone urbane viaggia sulla rete o è irraggiato da una moltitudine di apparecchiature elettroniche (PC, TV, alimentatori switching, lampade a basso consumo ecc.)

Come esempio, la stazione radio Bangladesh Betar su 4750 kHz, che arriva qui nei mesi estivi intorno alle 1630 - 1700 UTC (chiude alle 1705), è perfettamente udibile con la loop mentre si può ricevere sulla filare solo in condizioni di propagazione particolarmente buone. L'antenna si accorda manualmente e può scendere fino alla banda dei 90 m (3200-3400 kHz). Non ho ancora fatto prove utilizzandola sulle bande OM in ricezione ma sicuramente darà ottimi risultati anche su 80 e 40 m.

Non avevo mai provato una loop magnetica e sono rimasto piacevolmente sorpreso. Costruitene una anche voi!



Click for larger image La spira principale (loop) è fatta con tubo di rame da 8 mm. Il diametro della spira è 1 metro. Per la spira di accoppiamento ho utilizzato una guarnizione in rame piatto di una flangia Conflat™ per alto vuoto (ovviamente di recupero!). Altrimenti si può usare filo di rame o anche di ferro zincato rigido. L'importante è che la spira abbia un diametro di 20 cm circa (1/5 della spira principale) e sia montata tangente al loop. L'asta di supporto è un listello quadro di legno di 3x3 cm alto circa 180 cm, forato trasversalmente vicino all'estremità superiore per infilarvi il tubo da 8 mm.
Click for larger image Il connettore BNC sulla spira di accoppiamento per prelevare il segnale
Click for larger image L'asta di supporto è fissata a una base rotante con delle squadrette. La base è un vassoio girevole di IKEA montato capovolto (ossia il piatto grande viene utilizzato come piede)
Click for larger image Il condensatore variabile di accordo doppio (2x600 pF) è montato su una basetta di bachelite avvitata all'asta di supporto. L'interruttore serve a mettere le due sezioni in parallelo per estendere la gamma verso il basso. Con una sola sezione la minima frequenza è di circa 3,7 MHz e la massima arriva a oltre 15 MHz. La minima frequenza scende a 2,6 MHz con le due sezioni in parallelo.
Click for larger image L'induttanza di una spira circolare si può calcolare con questa formula in cui D è il diametro della spira (1,0 metri), d è il diametro del tubo conduttore (8 mm ossia 0,008 metri) mentre μ0=4 π 10-7 Henry/metro è la permeabilita' magnetica del vuoto. Se le spire sono N bisogna moltiplicare anche per N2. Il valore calcolato nel mio caso è L=3,1 μH, in buon accordo con il valore misurato di 3,2 μH.
Click for larger image Un altro esemplare di loop costruito in vacanza recuperando per la sintonia il condensatore variabile di un radioregistratore.

Bangladesh Betar ricevuto con l'antenna loop su 4750 kHz (13.08.2016 1655 UTC)


HOME
© 1994-2016 Televideo.ws